U13 femminile, trionfo Monini Marconi nella finalissima del Trofeo Comitato

Monini Under 13 x sito

Nella finale che assegna il Trofeo Comitato Provinciale di Perugia di Under 13 Femminile, la Monini Marconi dei tecnici Alessandro Colangeli ed Alessandra Capezzali gioca con coraggio e determinazione, lotta contro una avversaria che non regala nulla e, alla fine, ottiene un meritato successo.

Il primo set inizia in modo perfetto per la Monini che è attentissima in difesa, riceve sempre bene e sfrutta alla perfezione il fondamentale che la contraddistingue dalle altre squadre , il muro delle centrali Irene Scarabottini e Margherita Marchesini, che spesso fermano le avversarie vincendo tutti i contrasti a rete, oltre che attaccare con efficacia. La Monini scappa subito sul 6-2  e mantiene un margine di sicurezza che man mano cresce, anche per merito delle palleggiatrici Melissa Massari e Maria Chiara Anderlini che alzano con regolarità per tutte le compagne mantenendo un ottima precisione. Martina Pazzogna alterna attacchi precisi a pallonetti corti che vanno sempre a segno. Ottimi anche gli inserimenti in corsa di Alice Reali, Alice Cuna e Julia Boguta che giocano attente e permettono di condurre il set fino ad un eloquente 25-12.

Nel secondo set Umbertide attua delle contromosse giocando meglio sia in fase di attacco che di difesa e sbagliando pochissimo, la Monini forse cala un po’ di concentrazione pensando di portare a casa un risultato positivo come nel primo set. Le casalinghe si portano avanti di 3-4 punti, ma la Monini riesce a ricucire fino al 19-18. Un’altra serie di imprecisioni delle olearie permette a Umbertide di scappare nuovamente fino al 24-19, la Monini riesce a fare un break ma poi cede per 25-21.

Ci si gioca tutto nel terzo e decisivo set, in cui il team oleario ritrova immediatamente il piglio di inizio gara. Merito sia dell’attacco che della difesa, che ora tiene i colpi intelligenti delle avversarie che cercano sempre le zone libere del campo, con Chiara Frascerelli che copre perfettamente in difesa e punge in prima linea. La Monini prende il largo portandosi 15-10, poi rallenta improvvisamente permetto all’Umbertide di portarsi sul 19-17. Dopo il Time Out chiesto da coach Colangeli, la capitana Martina Pazzogna si carica di responsabilità e con una serie di difese ed attacchi propizia un break importante con un filotto di 4 punti consecutivi fino al 23-17, Umbertide riesce a fare il cambio 23-18 ma alle ragazze della Monini non tremano le gambe: due punti consecutivi per il 25-18 finale che da il via alla festa.

Ecco le parole di coach Alessandro Colangeli dopo il trionfo: “Questa è una vittoria di squadra, in cui è stato determinante l’apporto di tutti gli elementi della rosa, anche di coloro che non sono entrate in campo in finale come Cintia Dolla, le sorelle Lucrezia e Cecilia Carletti, Sara Puggini, Chiara Marino e Ludovica Angeli Paroli. Un gruppo di ragazze fantastiche, unite e umili, che hanno lavorato con entusiasmo senza mai tirarsi indietro durante le sedute di allenamento, dove i miglioramenti rispetto alle prime partite dell’anno sono stati notevoli sotto tutti i punti di vista. Vorrei rivolgere un plauso speciale a tutti i genitori delle ragazze che ci hanno sempre sostenuto, numerosissimi in tutte le partite e specialmente in quelle in trasferta, senza mai prevalicare il puro ruolo di primi tifosi delle proprie figlie. In ultimo un grandissimo ringraziamento va alla mia vice allenatrice Alessandra Capezzali, sempre presente e pronta ad aiutare le ragazze nei momenti di difficoltà con la sua qualità di giocatrice ed esempio per le più piccole”.

 

UISP VOLLEY UMBERTIDE vs MONINI SPOLETO 1 – 2  (12-25;  25-21; 18-25)