Spoleto attende la capolista Brescia, Monti “un test importante per noi”

santucci

Al Palarota grande volley domenica sera. Santucci ha buone sensazioni “Credo che col riento di Rosso abbiamo qualcosa in più, ma al di la di questo ci stiamo conoscendo sempre meglio e il gruppo alla lunga farà la differenza”

Arriva la capolista, la Monini Marconi vuole dare un segnale forte a sé stessa e ai propri tifosi. Sarà una domenica sera di grande volley al Palarota, Monini Spoleto vs Centrale del Latte Sferc Brescia non vuol dire soltanto terza contro prima nella classifica del girone bianco, vuol dire anche l’occasione, per gli oleari, di arrestare la marcia di una squadra che fino ad ora ha conosciuto solo la vittoria in questo campionato e che vola sulle ali dell’entusiasmo.

Una squadra che ha i suoi leader in due giocatori che insieme fanno 80 anni, ma che sul taraflex sono ancora dei giganti. Stiamo parlando ovviamente di Alberto Cisolla e Simone Tiberti: il primo ha vinto tutto con la maglia della Sisley Treviso ed ha vestito innumerevoli volte quella della nazionale, il secondo è tuttora uno dei migliori palleggiatori in circolazione nel panorama della A2. Insieme a loro, nel sestetto di coach Zambonardi, ci sono dei giovani molto interessanti come l’opposto Bisi, di ritorno dopo la stagione a Potenza Picena, lo schiacciatore Milan, di scuola Padova ma già in Superlega con la Lube, e il libero Scanferla. Al centro giocano Valsecchi e lo sloveno Mijatovic.

Servirà la migliore Monini per avere la meglio di una squadra così ben attrezzata, Luca Monti legge così il match: “Sarà una partita molto difficile contro una squadra che non ha ancora perso punti e che ha tre schiacciatori molto forti come Bisi, Cisolla e Milan, oltre al palleggiatore più forte dell’A2. Però per noi è un test importante, giocheremo di fronte al nostro pubblico e vogliamo far vedere che possiamo vincere con tutti. Questa deve essere un’altra tappa fondamentale della nostra crescita, in vista dell’obiettivo che ci siamo posti ad inizio anno”.

La Monini Marconi arriva a questo appuntamento con la rosa finalmente al completo, anche Mattia Rosso è abile e arruolato e coach Monti scioglierà solo domenica le riserve sul sestetto da mandare in campo. Sicuramente sarà della partita il ibero Marco Santucci, che nelle ultime gare si è confermato una sicurezza in ricezione attestandosi sempre sopra il 60% di positività nel fondamentale: “Siamo in fiducia dopo la vittoria di Lagonegro – commenta – e ci stiamo preparando al match con Brescia con grande concentrazione. Sappiamo quanto sia difficile, ma ci teniamo a vincere e a giocare bene. La partenza un po’ balbettante ci può stare, ma ora che abbiamo recuperato anche Rosso penso che abbiamo qualcosa in più, anche se devo dire che pian piano ci stiamo conoscendo sempre meglio, sia in campo che fuori, e credo che la forza di questa Monini sia anche il gruppo che si va creando”.

L’ attesa per questo match è palpabile anche tra i tifosi gialloblu che, attraverso i canali social della società, auspicano una presenza massiccia sugli spalti e un tifo che possa fare la differenza. L’appuntamento è per domenica 25 alle ore 19, i biglietti si possono acquistare in prevendita presso il negozio Box 25 oppure online al sito www.ticketitalia.com. Inoltre nel giorno del match sarà aperto il botteghino del Palarota.