Si riparte da Ortona, capitan Corvetta mette in guardia “Prepariamoci ad una battaglia”

corvetta

Il tour de force della Monini Marconi, 11 gare nelle prossime 7 settimane, inizia con la difficile trasferta ad Ortona valida per la prima giornata di ritorno del Girone Blu. Un match che mette di fronte la settima e la seconda forza della classifica entrambe reduci da una vittoria al tie break, casalinga quella degli abruzzesi contro Brescia, in trasferta quella degli umbri al Pala Manera di Mondovì. Potendo contare sul buono stato di forma di tutti i suoi effettivi, coach Riccardo Provvedi sta preparando come al solito con grande scrupolo la gara di domenica programmando una doppia seduta di allenamento nel giorno che precede la partenza.

Gli avversari - La Sieco Service è una squadra molto quadrata e difficile da decifrare. Il terminale offensivo più importante è certamente l’opposto slovacco Milan Bencz, ma anche gli attaccanti di posto 4 Tartaglione e Ottaviani sono da tenere in grande considerazione. Al centro tutta l’esplosività e i centimetri di Michael Menicali e Michele Simoni, al palleggio invece la grande esperienza di Andrea Lanci. Chiude la formazione il libero Giovanni Provvisiero, che deve a questa società la sua consacrazione in A2. La società del presidente Tommaso Lanci, inoltre, si è recentemente rinforzata tesserando lo schiacciatore slovacco Ogurcak, già visto in Italia con le maglie di Piacenza e Vibo Valentia in A1.

La grinta del capitano - Un motivo in più per rispettare questa squadra e prendere in modo molto serio l’impegno di domenica, come sottolinea il capitano oleario Antonio Corvetta: “Ci attende una trasferta complicata in casa di una squadra combattiva che ci ha messo in difficoltà anche nella prima partita del campionato. Sono intervenuti sul mercato portando un giocatore come Ogurcak, questo la dice lunga su quello che vogliono da questo campionato. Hanno due stranieri molto forti e sarà durissima, dobbiamo approcciare bene il match facendoci trovare pronti ad una battaglia, senza disunirci nei momenti di difficoltà a cui Ortona sicuramente ci sottoporrà”.

Curiosità e precedenti - Nella gara di andata, la prima della stagione, gli oleari si imposero per 3-0 ma più di una volta Ortona ebbe la possibilità di allungare la sfida almeno di un set. Risalgono addirittura al 1987 gli unici altri precedenti tra le due squadre, due gare di campionato e una di Coppa Italia che l’allora Olio Venturi fece sue con un doppio 3-0 e un 3-1. Ex della sfida il martello spoletino Andrea Galliani che ad Ortona nel 2013-2014 giocò la sua penultima stagione in

A2 prima del passaggio a Monza in SuperLega.

Febbre di Coppa - La Monini Marconi tornerà a giocare di fronte ai propri tifosi mercoledì 29 novembre (ore 20.30) contro la Kemas Lamipel Santa Croce nella gara secca che vale il passaggio alle semifinali di Coppa Italia. Biglietti per questo match, non compreso nell’abbonamento, già in vendita presso il negozio Box 25 in Piazza della Vittoria oppure online sul sito www.ticketitalia.com.