L’Under 16 della coppia Di Titta-Casoli vince la terza gara su 4 e vola in classifica

under 16 (1)

Vola in classifica l’Under 16 della Monini Spoleto, allenata da Damiano Di Titta e Claudia Casoli. Il gruppo, composto da ragazzi nati tra il 2003 e il 2004, con qualche 2005 aggregato e Marco Stambuco che è nato addirittura nel 2006, ha cominciato il campionato alla grande collezionando 3 vittorie per 3-1 e una sola sconfitta, ruolino di marcia che colloca gli oleari al secondo posto della classifica a sole tre lunghezze di distanza dalla capolista Sir Safety Perugia.

Ottimo l’esordio in casa della School Volley, un 3-1 portato a casa con autorevolezza in cui hanno fatto la differenza le prestazioni di Gabriele Croce (uno dei ragazzi arrivati da Ischia) e Marco Stambuco. La settimana successiva è arrivato un successo ancora più prestigioso contro Città di Castello, una delle candidate alla vittoria finale: altro 3-1 con un’ottima prova di squadra e in particolare del centrale Niccolò Faba, classe 2003. Nella terza giornata è arrivata l’unica sconfitta fino a questo momento, peraltro preventivata visto che di fronte c’era la strafavorita Sir Safety. Poi, i ragazzi di Di Titta si sono riscattati alla grande regolando a domicilio la Sir Mericat con un altro 3-1, pur privi di Marco Stambuco ma con un’ottima prova di Riccardo Magrini.

“Siamo molto soddisfatti per come abbiamo iniziato la stagione – commenta coach Di Titta –, la classifica è ottima e l’obiettivo è rimanere tra le prime quattro per superare il primo turno e andare più avanti possibile. I ragazzi crescono e migliorano, soprattutto lavorano con grande entusiasmo e questo è il viatico migliore per una stagione di successo”.