La Monini Marconi festeggia coi propri tifosi una stagione indimenticabile

_68A0037

La promozione in A2 c’è, il primo posto nel girone pure. Manca solo una grande festa coi tifosi per celebrare l’epilogo di una stagione indimenticabile. Quale migliore occasione se non l’ultima partita del girone in programma sabato 7 maggio alle 18 al Palarota contro Roma 7. I capitolini sono terzultimi in classifica con un bottino di 9 vittorie e 16 sconfitte mentre gli oleari giocheranno per arrotondare il proprio ‘score’ e conquistare la vittoria numero 21 in 26 giornate di campionato. Un ruolino di marcia impressionante quello dei ragazzi di Provvedi che hanno cambiato marcia in modo “imperioso”, per usare le parole del coach, dopo la sconfitta di Massa. L’unica gara, a detta di molti, in cui la Monini ha davvero meritato la sconfitta, e probabilmente non è un caso se proprio dopo quel momento la squadra si è ritrovata iniziando il ciclo di vittorie che l’hanno portata dov’è oggi.

Sabato sarà una passerella per tutti, dai titolari inamovibili a coloro che, pur giocando un po’ di meno, hanno fatto vedere di meritare questa maglia ogni qual volta il mister li ha mandati in campo. Sarà anche l’occasione per tributare un grandissimo applauso a Niccolò Lattanzi e Cristian Vigilante, i capitani di questo straordinario gruppo, che appariranno per l’ultima volta di fronte al loro pubblico con la divisa da gara. L’anno prossimo, infatti, ricopriranno entrambi incarichi dirigenziali: il primo come direttore sportivo, il secondo come team manager.

Ma più di tutto sarà la giornata dei tifosi, di quel meraviglioso pubblico che non ha mai mollato di fronte alle difficoltà della squadra. Di quei tifosi che a Massa c’erano e, pur rientrati a casa a testa bassa, la settimana dopo erano di nuovo al Palarota per sostenere i loro beniamini. Sarà la festa di una città intera, che sognava la Serie A da otto lunghi anni. Per condividere questo momento con tutti i tifosi al termine della garà si festeggerà con porchetta, vino e torta offerti dalla società in collaborazione con la macelleria Partenzi, la Cantina Collevite e la pasticceria Pirola.