Giovanili, Lechtarski e Vindice si aggiungono al gruppo di U18/Serie c

allenamento Under 18

Prosegue a gran ritmo la preparazione dei gruppi giovanili della Monini Marconi. Sotto l’occhio attento del responsabile tecnico Paolo Restani e dei suoi più stretti collaboratori, il gruppo che parteciperà al campionato Under 18 e alla Serie C regionale ha già disputato 3 match amichevoli con formazioni di pari categoria, uno con Terni e due con Città di Castello. Ovviamente non è il risultato a contare in questa fase della stagione, Paolo Restani si è detto soddisfatto delle prime uscite e dell’atteggiamento dei ragazzi, ma anche consapevole che il gruppo ha molto da lavorare in palestra per raggiungere i livelli prefissati.

Ad impreziosire il tasso tecnico della rosa, inoltre, si sono aggiunti al gruppo due sedicenni di ottime prospettive. Si tratta di Ivo Lechtarki e Gianmarco Vindice. Lechtarski è uno schiacciatore di origini bulgare, alto 197 cm. Ha cominciato a 8 anni in Bulgaria, poi a 12 anni in Italia a Nettuno e successivamente ad Anzio, dove ad allenarlo c’era una vecchia conoscenza del volley spoletino: Victor Perez Moreno. Negli ultimi due anni, oltre ai campionati giovanili, ha partecipato ad una serie D (prima) ed una serie C (l’anno successivo) ed è stato convocato con la selezione regionale laziale per il trofeo delle regioni.

Anche Vindice è uno schiacciatore, è alto 180 cm ed ha cominciato a giocare a 6 anni a Minturno. A 12 anni si è trasferito all’Olimpia Formia dove ha svolto tutta la trafila delle varie categorie under fino a quando, due anni fa, si è trasferito a Foligno, partecipando con ottimi risultati alle U16, U18, U20, serie D e serie B e raggiungendo la convocazione (in entrambi le stagioni) con la rappresentativa Umbra per il trofeo delle regioni (l’ultimo in Abruzzo con Simone Cruciani e lo stesso Paolo Restani come allenatori).