Doppia sfida con Alessano, in palio l’ingresso tra le 8 grandi di questa A2

spoleto-grottazzolina (7)

Un back to back in stile NBA americano che dirà se la Monini Spoleto merita di occupare un posto tra le 8 grandi della Serie A2 2017-2018. La squadra è già in viaggio verso Alessano dove mercoledì sera, prima battuta alle 20.30, giocherà l’andata dello spareggio playoff contro l’Aurispa di coach Paolo Tofoli. E’ la partita più importante della stagione, almeno fino a questo momento, e gli oleari non vogliono sbagliare nulla, sin dall’approccio al match che tante volte in stagione ha fatto la differenza tra una grande partita e una al di sotto delle potenzialità.

La carica del capitano - E’ il capitano Antonio Corvetta a suonare la carica: “Ci presentiamo ad Alessano con la volontà di chiarire subito cosa vogliamo da questa serie: vincere e passare il turno. Abbiamo alle spalle due vittorie che ci danno morale, non siamo perfetti ma non lo é nessuna squadra, neanche le prime della classe, e ultimamente abbiamo recuperato fiducia e spirito di squadra uscendo da due partite complicate con risultati positivi. Vogliamo portarci questa spinta positiva anche in Puglia dove saremo molto aggressivi e concreti, ora conta su tutto il risultato. Incontreremo una squadra che ha sorpreso nella seconda metà della stagione in quanto a rendimento. Punto di forza sono sicuramente i due stranieri e Tomassetti, giocatore esperto”.

Gli avversari - I due stranieri a cui fa riferimento Corvetta sono lo schiacciatore di posto 4 Bartlomiej Lipinski e l’opposto Milos Culafic, due attaccanti dall’ottimo rendimento sia nel Girone Bianco che, ancora di più, nella Pool B. Il gioco dell’Aurispa Alessano passa principalmente da loro e dalle mani di Alessio Alberini, palleggiatore giovanissimo grande rivelazione di questo campionato di A2. Al centro insieme a Tomassetti c’è Valeriano Usai, mentre sulla diagonale di Lipinski la scelta di Tofoli ricade solitamente su Enrico Lazzaretto. Il libero infine è il 35enne Bisci.

Le parole di Mariano - Sicuramente una squadra ostica da affrontare, come conferma anche Romolo Mariano, uno dei migliori in campo nell’ultimo turno di Pool A contro la Videx Grottazzolina. “Credo che la gara di domenica scorsa sia stato un buon allenamento mentale in vista dello spareggio, abbiamo giocato bene a fasi alterne e sarà importante limitare gli errori per vincere contro Alessano. Saranno due partite con una pressione molto alta e quindi difficilmente si potrà giocare in modo perfetto, quello che conterà alla fine sarà il risultato e noi metteremo in campo tutta la voglia che abbiamo di andare avanti”.

Curiosità - Non ci sono precedenti ufficiali tra Spoleto ed Alessano, l’incrocio più recente ha riguardato la Monini e coach Paolo Tofoli che nella scorsa stagione sedeva sulla panchina della Emma Villas Siena e fu eliminato in semifinale playoff perdendo gara 4 al Palarota. Tofoli tornerà nel palazzetto di piazza d’Armi domenica primo aprile per la gara di ritorno, voglioso di una rivincita. Ma dall’altra parte della rete ci sarà una Monini Spoleto decisa a vendere cara la pelle.

In diretta – La gara tra Aurispa Alessano e Monnini Spoleto sarà visibile in diretta streaming e in esclusiva su Lega Volley Channel (piattaforma Sportube) a partire dalle 20.30 al costo di 2,90 euro.